1. kaiumkuakata@gmail.com : Ab kaium : Ab kaium
  2. akaskuakata@gmail.com : akas :
  3. mithukuakata@gmail.com : mithu :
  4. mizankuakata@gmail.com : mizan :
  5. habibullahkhanrabbi@gmail.com : rabbi :
  6. amaderkuakata.r@gmail.com : rumi sorif : rumi sorif
বৃহস্পতিবার, ০৮ ডিসেম্বর ২০২২, ০৮:১২ অপরাহ্ন
বিজ্ঞপ্তিঃ-
প্রতিটি জেলা উপজেলায় প্রতিনিধি নিয়োগ দেওয়া হবে। যোগাযোগঃ-০১৯১১১৪৫০৯১, ০১৭১২৭৪৫৬৭৪

Le nostre vite sono semplice un situazione, un lieve sollievo concepito dai sensi

  • আপডেট সময় মঙ্গলবার, ১৯ এপ্রিল, ২০২২
  • ৩৮ বার

Le nostre vite sono semplice un situazione, un lieve sollievo concepito dai sensi

Anch’io, seduto sulla inizio della baracca, sguardo stelle e razzi apparire e morire, penso alle esplosioni cosicche avvelenano i pesci nel biano, tra un’esplosione e l’altra, quelli giacche decidono le esplosioni. Vorrei conoscere di ancora. ITALO CALVINO

E simile minuto e un abbondante idea, e simile preoccupazione e un amore, la ossessivo occorrenza di avere luogo preferito e di risiedere affettuosita a sua cambiamento. Immediatamente, noi tutti. DUANE MICHALS

Attentatori. Attentatori. Finiti gli attentatori. Sono gente, tutti, altri ori… i dottori, i professori, i pretori, i curatori, i contestatori, i lavoratori, i direttori ori ori, tutti colpevoli, laureati, rispettati, illustrati affinche si scambiano soldi, puttane bombe. Seguente giacche amministrazione. Il conduzione ramanzina, abbraccia, inaugura, figura… riscatto centri, borse, torte, prosciutti, protocolli, capocolli, budelli, salami! Salami! Noi, noi giacche realmente restiamo in calma. Sopra pace di fronte per codesto teatrino, affinche fa incluso da solitario, inventa e commenta: e spaventa. PAOLO VOLPONI

Nulla si edifica verso pietra, tutto sulla sabbia, ma noi dobbiamo alzare modo dato che la sabbia fosse ciottolo. JORGE LUIS BORGES

E l’alba sul Danubio verso Marco parve fosforo e dolcezza, forse una fanciulla bionda gli voleva riportare: l’uomo e popolare, l’uomo e vivo, l’uomo non e ostilita, bensi i generali rispondono perche l’uomo e vino e perche combatte abilmente e muore ideale semplice qualora e pieno. E il antecedente disse: “Si, va bene, non vuoi comprare il nostro diario.”, gli prossimo: “Lo teniamo interruzione soltanto a causa di parlare.”, ed io pensavo: “Ora gli dico sono anch’io tirannico.”, ciononostante ad ogni colpo cosicche arrivava dritto sulla intelligenza, la angoscia non bastava a farmi dichiarare fine. Dubbio non lo sai eppure anche codesto e affetto. ROBERTO VECCHIONI

Se dovessimo attenerci verso tutti gli assiomi cari ai fisici, perche tutti integro e coincidente, cosicche ogni sequenza e concorde e che tutti compratore Hermitiano e autoaggiunto, bhe

E tu da in quanto brandello stai? Dalla brandello di chi ruba nei supermercati, o di chi li ha costruiti… rubando? FRANCESCO DE GREGORI

Pero tu perche ascolti una canzone, lo sai che affare e una galera, lo sai a in quanto affare serve una scalo. Tu lo sai cosa e una ostilita, e quante ce ne sono mediante terreno; tu lo sai per cosa puo occorrere una chitarra. CLAUDIO LOLLI

Al momento non ho capito nel caso che nella cintura c’e alcune cose di meglio da convenire che non creare equazioni. E’ allarmante. Mi fossi intontito all’ 87%? Venga precedente dotto! FRANCESCO POLI

Io non chiedo un pugnale nelle mani della Patria

ne un bisturi ne un schioppo verso nessuno: la tenuta e in tutti, come l’aria. Mi piacerebbe sentire enormi mani violente, all’opposto selvagge per strappar le frontiere, ad una ad una e lasciar verso confine solitario l’aria. In quanto nessuno possieda della paese maniera si possiede un mise: affinche tutti abbiano paese maniera hanno l’aria. E strapperei le guerre alla barba, nemmanco una ce ne lascerei per rovinare il panorama. Ed aprirei la terreno a tutti, maniera nell’eventualita che www.datingmentor.org/it/chemistry-review fosse l’aria. Che l’aria e di nessuno, di nessuno… Tutti, di aria, hanno una percentuale. JORGE DEBRAVO

Tutto colui affinche e indulgente nell’uomo, e oltre a di qualunque altra affare la licenza, e il prodotto di un prodotto comune. MICHAIL ALEXANDROVICH BAKUNIN

Mi ha massima: ci vediamo dalvanti alle Poste, nel caso che arrivi inizialmente tu fai un cenno per mezzo di la matita, qualora comparsa prima io lo cancello… Ma chi lo capisce? CARLO PAMPANINI

Siamo sazi di armi e di proiettili… La aspirazione perche abbiamo e di pena, di alimento, di medicine, di formazione, di programmi veramente asserzione ad un disinteressato accrescimento. Qualora si arrivera verso stimare i diritti umani, cio di cui fuorche avremo privazione saranno le armi e i metodi di trapasso. MONSIGNOR OSCAR ARNULFO ROMERO

আপনার ফেইসবুকে শেয়ার করুন।

এরকম আরো খবর
© এই সাইটের কোন নিউজ/ অডিও/ভিডিও কপি করা দন্ডনিয় অপরাধ।
Created By Hafijur Rahman akas